Borse di studio: crescono i beneficiari ma il Veneto è in coda per finanziamenti. Il diritto allo studio è sancito dalla costituzione: Donazzan lo garantisca con fondi adeguati.

Puntualmente, per anni, abbiamo lanciato l’allarme alla Regione sul fatto che il mancato riadeguamento delle risorse messe a bilancio per le borse di studio fosse destinato a creare un divario al limite dell’incolmabile tra aventi diritto e copertura economica. E mai come quest’anno i nodi stanno venendo al pettine. Quei 4.750 studenti idonei non beneficiariContinua a leggere “Borse di studio: crescono i beneficiari ma il Veneto è in coda per finanziamenti. Il diritto allo studio è sancito dalla costituzione: Donazzan lo garantisca con fondi adeguati.”

Borse di studio: su mancata copertura regionale l’assessora Donazzan fa scaricabarile

È inaccettabile che l’assessora regionale Donazzan scarichi altrove le colpe per la costante mancanza di copertura delle borse di studio in questa Regione. Sono anni che denunciamo questa situazione, ben prima di quella che lei ritiene essere la causa del problema, ovvero l’allargamento della platea e l’aumento del valore delle borse deciso dal Governo Draghi.Continua a leggere “Borse di studio: su mancata copertura regionale l’assessora Donazzan fa scaricabarile”

Con Donazzan educazione all’affettività in salsa medievale.

Con Donazzan, educazione all’affettività in salsa medievale. Con questa cultura retrograda non ci possono essere speranze che dalla Regione Veneto possa partire una vera battaglia contro le discriminazioni e le violenze sulle donne. Ancora una volta, infatti, l’assessora alle pari opportunità, Elena Donazzan, dimostra la sua impronta medievale, tanto per usare un eufemismo. Non soloContinua a leggere “Con Donazzan educazione all’affettività in salsa medievale.”

Interrogazioni in Aula: dall’assessore Donazzan atteggiamento inaccettabile e irrispettoso. Venga richiamata a senso di responsabilità.

Su una questione delicata come quella degli alloggi per gli studenti universitari, oggetto di una interrogazione che avevo presentato assieme alla collega Elena Ostanel, l’assessore Donazzan ha assunto oggi un comportamento inaccettabile, arrogante e provocatorio. Invece di rispondere e di prestare ascolto alle istanze di cui da tempo ci facciamo portavoce in sede istituzionale, haContinua a leggere “Interrogazioni in Aula: dall’assessore Donazzan atteggiamento inaccettabile e irrispettoso. Venga richiamata a senso di responsabilità.”

Salario minimo subito!

Prosegue la raccolta firme a sostegno della proposta PD sul salario minimo. Moltissimi cittadini, già dal mese di agosto, hanno aderito convintamente a questa battaglia di civiltà contro il lavoro povero. Nel corso del prossimo weekend in tutta Italia il Partito Democratico sarà presente con i propri banchetti in moltissime piazze per accogliere i cittadiniContinua a leggere “Salario minimo subito!”

Violenza contro le donne, in Veneto strutture a rischio chiusura per mancanza di requisiti minimi. Grave ritardo della Regione rispetto all’Intesa Stato- Regioni del settembre 2022

Oggi insieme alle colleghe della V Commissione abbiamo portato affrontato un tema molto delicato nel corso di una conferenza stampa in Consiglio Regionale. La violenza contro le donne rappresenta una delle piaghe più insopportabili della nostra società. Un fenomeno che, a differenza di altri delitti, è in continua crescita. Eppure, in Veneto, invece di alzareContinua a leggere “Violenza contro le donne, in Veneto strutture a rischio chiusura per mancanza di requisiti minimi. Grave ritardo della Regione rispetto all’Intesa Stato- Regioni del settembre 2022”

Congedi parentali e lavoro delle Donne

Intervento sulla proposta di legge statale da trasmettere al Parlamento Nazionale: “Testo unico delle disposizioni legislative in materia di tutela e sostegno della maternità e della paternità per estendere il diritto del genitore di astenersi dal lavoro in caso di malattia del figlio fino all’età di 14 anni”. Replica nel dibattito generale in particolare sulContinua a leggere “Congedi parentali e lavoro delle Donne”

Caro affitti. Dalla parte degli studenti.

Da troppo tempo il diritto allo studio è dimenticato dalla Regione Veneto.Dopo la mancata erogazione delle borse di studio agli idonei, si abbatte ora sulle studentesse e sugli studenti il dramma del caro-affitti. Solo a Padova, a fronte di oltre 14.000 richieste di riesce a soddisfarne meno del 5%. Più della metà degli studenti idoneiContinua a leggere “Caro affitti. Dalla parte degli studenti.”

Vertenza lavoratori della logistica Geodis. La Regione arriva in ritardo

Da un mese i 130 lavoratori impiegati a Villa Marzana (RO) in subappalto per Geodis, società che lavora in monocommittenza per Amazon, sono in mobilitazione. Protestano perché dopo anni di battaglie sindacali per ottenere un contratto di lavoro dignitoso oggi sono a rischio licenziamento. Amazon, visto l’aumento del costo del lavoro, ha deciso di recedereContinua a leggere “Vertenza lavoratori della logistica Geodis. La Regione arriva in ritardo”